Crea sito

Archive | Costituzione : parliamone un po’ RSS feed for this section

LE RACCOMANDAZIONI

29 giugno 2010

0 Comments

Calamandrei,all’alba della stagione costituente,riprovava con parole molto severe la deplorevole pratica delle raccomandazioni e le valutava come: <<….eredità secolare di un lungo servaggio politico,il sintomo morboso di una diffusa concezione paternalistica dei rapporti tra l’autorità e i singoli: i quali invece di sentirsi cittadini liberi,difesi dalla legge uguale per tutti,si sentono sudditi schiavi alla mercè […]

Continue reading...

SVILUPPO ARMONIOSO

7 giugno 2010

0 Comments

Una comunità raggiunge uno sviluppo armonioso se è capace di avvalersi al massimo delle intelligenze in essa presenti.E’ in questo senso che ormai abitualmente si usa l’espressione,di sapore forse un pò troppo tecnocratico<<capitale umano>>.Proprio per valorizzarlo la Costituzione attribuisce una rilevanza centrale all’istruzione e alla scuola <<in tutti gli ordini e gradi>>.E, più specificatamente, esalta […]

Continue reading...

I PARLAMENTARI (01)

7 aprile 2010

0 Comments

Essi sono chiamati a rappresentare la Nazione,cioè la Repubblica nella sua <unità>e <indivisibilità>(art.5),anche se sono uomini di parte,investiti della funzione parlamentare in seguito ad un evento elettorale che,di per se stesso,è manifestazione di contrapposizioni di scontri,pur condotti nel rispetto delle regole dell’ordinamento.In verità la norma costituzionale intende sottolineare che,dopo la competizione,gli <eletti>acquisiscono in Parlamento una […]

Continue reading...

LE RICCHEZZE E LE VIRTU’ DELLA REPUBBLICA

18 marzo 2010

0 Comments

<I soccorsi necessari per alleviare il bisogno sono un debito dei ricchi verso i poveri.>L’affermazione,che si legge nel progetto di nuova DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELL’UOMO E DEL CITTADINO proposta da Robespierre nel 1793, è francamente antipaticacome tutte le proposizioni lapidarie di carattere ideologico.Ma il problema di come reperire e distribuire i mezzi per rendere equilibrata(non […]

Continue reading...

VALORI E PRINCIPI

15 marzo 2010

0 Comments

I Valori si possono definire come il <nucleo duro>della Costituzione,il suo DNA,e hanno un significato ben delimitato: non alludono alle ideologie(sistemi teorici volti a interpretare gli svolgimenti storici e i rapporti tra gli uomini o tra le classi,con riguardo sopratutto alla conquista del potere nelle sue varie manifestazioni).La parola <valore> dovrebbe anche essere depurata della […]

Continue reading...

PICCOLE PATRIE

15 marzo 2010

0 Comments

I partiti politici,capillarmente diffusi sul territorio,sono organizzati come Piccole Patrie, fondate sui principi di lealtà e disciplina e dunque di appartenenza esclusiva,seppure con diversa intesità; essi offrono opportunità:protezione.lavoro,assistenza ,cultura e perfino tempo libero. I partiti,formalmente libere associazioni,sono obbiettivamente corpi amministrativi:amministrano risorse di varia provenienza(contributi associativi,profitti commerciali,provvigioni,cessione di rendite istituzionali)(vedi partiti politici senza sistema di partiti […]

Continue reading...

ESISTENZA NON LIBERA E NON DIGNITOSA

12 marzo 2010

0 Comments

Quando un esistenza può ritenersi non libera e non dignitosa? Non è difficile rispondere:basta fare un inventario delle innumerevoli situazioni di infelicità e di emarginazione con cui  quotidianamente ciascuno viene a contatto. E si può anche cercare di metterle in rapporto alle molteplici previsioni costituzionali che dovrebbero indirizzare legislatore e governo ad adottare politiche pubbliche […]

Continue reading...

LAICITA’

12 marzo 2010

0 Comments

La democrazia è di per se stessa “LAICA”,anche se nella Costituzione Italiana(a differenze di altre) tale connotazione non è esplicita. la Costituzione della Francia( 4 ottobre 1958) stabilisce all’art.1 che essa è <una Repubblica indivisibile, laica, democratica e sociale> confermando quanto già disposto nella precedente Costituzione ( 27 ottobre 1946)

Continue reading...

REFERENDUM

12 marzo 2010

0 Comments

Nella fase preparatoria dei lavori dell’Assemblea Costituente ( nella commissione dei 75 ) suscitò molto interesse la prospettiva di una <democrazia semidiretta> che esaltasse il ruolo decisionale e arbitrale              (nei confronti delle Assemblee Legislative) del <popolo sovrano>. In un tale contesto fu proposta una varietà di referendum davvero notevole. Nel […]

Continue reading...

SISTEMA TRIPARTITICO

12 marzo 2010

0 Comments

Calamandrei (dai lavori della costituente) criticava sopratutto le norme <programmatiche> nelle quali -a suo dire – è spesso assai difficile leggere una tendenza univoca e netta >.E aggiungeva :< è proprio qui che più evidente affiora il carattere transitivo e “tripartitico” di molte di queste disposizioni,le quali sono state redatte in forma volutamente vaga e […]

Continue reading...