Notte

Sdraiato sul letto

le mani dietro la nuca,

il buio totale nella stanza,

nemmeno la musica per non disturbare il pensiero,

il pensiero di te.

Lo sguardo fisso sul soffitto

e l’immagini di te che scorrono

nella mia mente:

i tuoi sorrisi, le tue risate

i tuoi pensieri, le tue sfuriate…

non smettono mai di accompagnarmi.

Notte non portarmi consigli,

portami Lei.

B.Arti

28.10.2020

ps: potete copiare interamente o a stralci, basta che citiate la fonte                                                                                è severamente vietato stamparlo su carta proveniente da alberi. grazie

portami Lei